Natura morta con fiori di Margherita Caffi

Natura morta con fiori di Margherita Caffi

Autore: Margherita Caffi

Tecnica: olio su tela

Collezione privata

 

Nata a Cremona nel 1647, Margherita Caffi è nota soprattutto per le sue composizioni di fiori. Risulta ammessa all'Accademia di san Luca a Milano insieme alla sorella Francesca detta Vincenzina, a partire dal febbraio 1697, secondo un documento ritrovato di recente da Alberto Cottino. Tra i suoi committenti ci furono gli arciduchi del Tirolo, i re di Spagna e i granduchi di Toscana; in particolare la sua arte fu molto apprezzata da Vittoria della Rovere. Gli ultimi anni della sua vita li trascorse a Milano, dove diede vita ad una fiorente scuola locale di pittori di nature morte.

Le operazioni di restauro eseguite sul dipinto, sono state mirate al recupero della cromìa originaria, celata da uno spesso strato di vernici ossidate. Rimuovendo le vernici è stato possibile rendere leggibile la firma dell'artista e i dettagli pittorici.